home / Archivio / Fascicolo / La disponibilità della prova nell'ottica della deontologia dell'arbitro

indietro stampa articolo leggi articolo    leggi fascicolo   


La disponibilità della prova nell'ottica della deontologia dell'arbitro

Oreste Cagnasso

Intervento al Convegno “Arbitrato e deontologia dell’arbitro” organizzato dalla Rivista “Giurisprudenza Arbitrale”, Torino 20 marzo 2018.

L’articolo esamina l’applicazione del principio dispositivo nell’ambito dell’arbitrato. L’autore mette in luce che l’utilizzo delle nuove tecnologie consente all’arbitro di assumere informazioni ulteriori rispetto a quelle fornite dalle parti, ma evidenza che l’arbitro deve astenersi dall’attin­gere da internet informazioni che possano influire sul suo convincimento.

PAROLE CHIAVE: prova - arbitro - deontologia

Availability of the proof in the perspective of arbitratorís deontology

The paper examines the application of “principio dispositivo” under arbitration. The Author highlights that the use of new technologies allows the arbitrator to take additional information to those provided by the parties, but shows notes that the arbitrator should abstain from internet information that may affect his opinion.

Sommario:


» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


  • Giappichelli Social